II° Seminario di Criminologia Contemporanea – Lo Stalking: Psicologia e Psicopatologia delle condotte persecutorie – 25 febbraio 2012

La caccia non è uno sport. In uno sport, entrambi
i contendenti sanno di giocare.
Paul Rodriguez

Con il termine anglosassone stalking (dal linguaggio tecnico-gergale della caccia “fare la posta”) si intende una serie di comportamenti persecutori, ripetuti ed intrusivi, diretti o indiretti, verso una persona conosciuta o sconosciuta provocandole ansia, paura ed un grave disagio psichico o fisico.

La figura del molestatore assillante è caratterizzata da un’evidente problematica strutturale nell’area affettivo-emotiva, relazionale e comunicativa, riconducibile a vissuti infantili, che lo rende incapace di elaborare ed accettare l’abbandono.

Secondo i dati dell’Osservatorio Nazionale sullo Stalking, un italiano su cinque ne è vittima; dato allarmante se si pensa al numero oscuro che si cela dietro ai dati ufficiali e all’alta percentuale degli omicidi che ha avuto come prologo atti di stalking.

È proprio per questo motivo che Studio HFC, da sempre attento alla formazione e all’informazione, ritiene di fondamentale importanza che tutte le figure professionali coinvolte nel fenomeno acquisiscano e approfondiscano le proprie competenze in tale ambito. Il Seminario sarà introdotto, nell’ottica multidisciplinare che ci si propone, dallOn. Olimpia Tarzia, Presidente Commissione Scuola, Diritto allo studio, Formazione professionale e Università della Regione Lazio.

(Leggi l’articolo di Redattore sociale su questo seminario: Articolo)

Obiettivi

Scopo del seminario è quello di fornire ai partecipanti conoscenze teoriche e pratiche in ambito psicologico e criminologico del fenomeno di stalking. Partendo dall’analisi generale del fenomeno, saranno ricostruite le dinamiche psicologiche dello stalker e della vittima, con particolare attenzione alla cornice relazionale e giuridico-forense.  Saranno, inoltre forniti, strumenti teorici e pratici volti al riconoscimento, la prevenzione e il trattamento degli autori e delle vittime di stalking.

Organizzazione didattica

Il Seminario, della durata di 6 ore, è articolato in attività didattica frontale ed esercitazioni pratiche in piccoli gruppi, in cui si analizzerà il fenomeno dello stalking, il profilo dello stalker e della vittima.

Docente

Dr.ssa Irene Pacifico – Criminologa – Psicologa Investigativa – Perfezionata in Analisi della Scena del Crimine e Gestione dell’Emergenza – Socio Membro Accademia Italiana di Scienze Forensi

Coordinatore: dr. Nicola Boccola – Studio HFC

Programma

Ore 9.30: Apertura del Seminario da parte dell’On. Olimpia TarziaPresidente Nazionale Movimento PER e Presidente della Commissione Scuola, Università, Formazione della Regione Lazio

Ore 10.00-13: Lo stalking

L’analisi dell’autore di stalking

L’analisi della vittima di stalking

Ore 13.00: Pausa pranzo

Ore 14.00-17: L’analisi del rischio e prospettive di intervento

Normativa giuridica ed aspetti forensi

Esercitazioni di criminal profiling su casi di stalking

Programma completo disponibile in PDF: II° Seminario Criminologia – Stalking – 25 febbraio

Destinatari

Il Seminario è rivolto principalmente a psicologi, psichiatri, avvocati, operatori delle Forze dell’Ordine e giornalisti. Hanno inoltre partecipato laureati e diplomati che intendano avvicinarsi allo studio di tale fenomeno.

Sede del Seminario

Il Seminario si è svolto sabato 25 febbraio 2012, dalle ore 9.30 alle 17, presso la sala congressi dell’Università La Sapienza (Facoltà di Scienze della Comunicazione), in via Salaria 113 a Roma.

Costi

Il costo del Seminario è di 50€ (IVA compresa).

Costo ridotto (30€) per:

  • Studenti universitari
  • Iscrizioni che perverranno entro l’11 febbraio 2012

Iscrizione nel giorno del Seminario, in caso di disponibilità di posti: 60€.

Costo per la partecipazione ai quattro seminari di criminologia in programma: 120€ (solo online)

Attestato

Alla fine del seminario è stato rilasciato attestato di partecipazione. I partecipanti riceveranno inoltre, gratuitamente,  l’ebook del seminario.